Giorno 19

17.06.2014 20:02

 

Ei belle pampine!

Siamo tutte tutte sotto esamii e fidatevi che l'ansia è tantaa! Non abbiamo tempo di pubblicare tutto quello che vorremmo... vorrei essere vicino a voi e alle mie amiche maa.. la mia vita sociale è un po' andata, eeheheh, sto trattando male tutti in questo periodo. Desidero solo scrivere su questa maledetta rubrica e mandare a fanculo i miei compagni di classe. LO GIURO! Non vedo l'ora di andarmene al liceo dove spero di incontare qualcuno che mi dica " sei la pù importante", qualcuno che mi dica "Scusa è tutta colpa mia" quando sono io che sono stata acida! Qualcuno che tenga così tanto a me da dare quasi tutto se stesso per farmi sorridere.

Sono triste, solo perchè è un capitolo della mia stupida esistenza chiuso e archiviato, un parte di me che ho perso stando dietro a quei diamine di barboni dei miei "amici". Voglio una vita da rivere dove non fare più la stessa scuola, la stesse classe, non ho mai trovato qualcuno a cui potrei dire "Sei lo sbaglio che rifarei milioni di volte". Mai. Mai nessuno che me lo abbia fatto pensare, credere o solo illudermi che lo avrei fatto. Mai. Mai niente di buono. Mai. Mai stata la ragazza strana o la ragazza super, sempre e solo la ragazza tranquilla che sta siampatica a tutti che tutti vorrebbero come amica ma che respinge perchè "ha un cuore di ghiaccio". Bhe sapete che vi dico? Che siete voi quelli senza sentimenti, solo bravi a parole a insultare, perchè non capite che io non voglio nessuno che sia come voi, perchè non capite che proprio perchè siete fatti così non vi voglio. Voglio uno sbaglio da rifare, voglio una persona con cui sarei felice per sempre. La voglio ora. Ma cosa sto dicendo? Al mondo non esiste nessuno così, nessuno che farebbe mai qualcosa per la ragazza "carina" che non si confida, insomma ditelo che volete tutti la prima che passa e vi dice "vita mia" quando non sa neanche il vostro nome! Ditelo accidenti, che non volete lottare per niente, volete la pizza a domicilio e la pretendete calda anche se abitate sul Lungo Tevere a la ordinate dalla Tiburtina.

Io non ho bisogno di una pizza calda da ingurgitare, ne voglio una da riscaldare col calore del mio cuore, che non è di ghiaccio ma di fuoco. E sappiete che se voi siete le persone che ho descritto di lottare per un amicizia che sembra inutile, perchè è quella che ci sorprende sempre.

Ho bisogno di una persona speciale a cui dare tutto ma che non vuole niente.

Scusate per lo sfogo esagerato.

 

Plis, aiutatemi con gli esami :*